Home » Vasche e docce » Docce moderne per ristrutturare il bagno: tipologie, costi, tempi

Docce moderne per ristrutturare il bagno: tipologie, costi, tempi

docce moderne

La ristrutturazione del bagno è un’operazione che richiede tempo, pianificazione e una buona dose di attenzione ai dettagli. Uno dei punti centrali di questa operazione è la scelta della doccia moderna, che rappresenta uno dei componenti fondamentali del bagno. La scelta della doccia moderna deve tener conto di vari fattori, tra cui le tipologie disponibili, i costi e i tempi di installazione.

In questa guida parleremo quindi di docce moderne per ristrutturare il bagno, analizzando le diverse tipologie di doccia moderna disponibili, i costi associati alla loro installazione e i tempi di realizzazione.

Inoltre, approfondiremo alcune tematiche relative all’edilizia e ai lavori edili, come la predisposizione dei lavori per l’installazione della doccia moderna, la valutazione della portata dei lavori per la ristrutturazione del bagno, la scelta dei materiali, la pianificazione dei lavori e la scelta dei professionisti edili. In questo modo, potrai avere un quadro completo delle opzioni disponibili e delle considerazioni da tenere in mente quando si tratta di scegliere la doccia moderna perfetta per la tua ristrutturazione del bagno.

Tipologie di docce moderne

La doccia moderna è un elemento di arredo per il bagno che si caratterizza per le sue prestazioni funzionali, estetiche e tecnologiche avanzate. Si contraddistingue per l’utilizzo di materiali innovativi, forme minimaliste e pulite, e soluzioni tecniche all’avanguardia, che garantiscono un’esperienza di doccia confortevole, efficiente ed esteticamente gradevole.

La doccia moderna può essere personalizzata in base alle esigenze dell’utente, e può essere dotata di accessori, come soffioni a pioggia, getti idromassaggio, luci a LED e funzioni di cromoterapia, per offrire un’esperienza di benessere completa e rilassante.

Ecco una panoramica più dettagliata di tipologie di docce moderne disponibili sul mercato, insieme alle loro misure, pro, caratteristiche costruttive, tipo di soffione, eventuali accessori e altre informazioni utili.

Cabina doccia angolare

La cabina doccia angolare è un tipo di doccia moderna che si adatta alle esigenze di spazio e di stile dell’utente, offrendo al contempo numerosi vantaggi. In genere, le cabine doccia angolari hanno dimensioni ridotte e sono adatte per i bagni di piccole dimensioni.

Le misure delle cabine doccia angolari possono variare in base al modello e al produttore, ma in genere sono comprese tra 70x70cm e 100x100cm. Tuttavia, ci sono anche modelli più grandi, che possono raggiungere dimensioni di 120x120cm.

I vantaggi della cabina doccia angolare includono:

  • Risparmio di spazio: la cabina doccia angolare si adatta perfettamente agli angoli del bagno, consentendo di utilizzare lo spazio disponibile in modo ottimale e massimizzando la superficie a disposizione per altri elementi del bagno.
  • Design moderno: le cabine doccia angolari sono disponibili in molte varianti di design e di materiali, permettendo di adattarsi facilmente allo stile e alle preferenze estetiche dell’utente.
  • Facilità di installazione: grazie alla loro forma e dimensioni ridotte, le cabine doccia angolari sono relativamente facili da installare, anche in bagni di piccole dimensioni.
  • Massimo comfort: le cabine doccia angolari possono essere dotate di accessori e di optional, come sedili o ripiani, che garantiscono il massimo comfort e la massima funzionalità durante l’utilizzo.
  • Facilità di pulizia: le cabine doccia angolari possono essere dotate di materiali resistenti e facili da pulire, come il vetro temperato o il cristallo, che garantiscono una facile manutenzione e una maggiore igiene.

Cabina doccia rettangolare

La cabina doccia rettangolare è un altro tipo di doccia moderna che offre numerosi vantaggi in termini di funzionalità e di estetica.

Le misure delle cabine doccia rettangolari possono variare in base al modello e al produttore, ma in genere sono comprese tra 70x90cm e 100x200cm. Tuttavia, ci sono anche modelli più grandi, che possono raggiungere dimensioni di 120x200cm.

I vantaggi della cabina doccia rettangolare includono:

  • Ampia superficie di doccia: grazie alle sue dimensioni, la cabina doccia rettangolare offre un’ampia superficie di doccia, che consente di muoversi liberamente all’interno della cabina senza dover rinunciare a comfort o spazio.
  • Design moderno: le cabine doccia rettangolari sono disponibili in molte varianti di design e di materiali, permettendo di adattarsi facilmente allo stile e alle preferenze estetiche dell’utente.
  • Facilità di installazione: grazie alla loro forma e dimensioni standard, le cabine doccia rettangolari sono relativamente facili da installare e si adattano facilmente a qualsiasi tipo di bagno.
  • Accessori e optional: le cabine doccia rettangolari possono essere dotate di accessori e di optional, come sedili, ripiani e soffioni idromassaggio, che garantiscono il massimo comfort e la massima funzionalità durante l’utilizzo.
  • Materiali resistenti: le cabine doccia rettangolari possono essere realizzate con materiali resistenti e facili da pulire, come il vetro temperato o il cristallo, che garantiscono una facile manutenzione e una maggiore igiene.

Doccia walk-in

La doccia walk-in è una delle tipologie di docce moderne più popolari in quanto offre un’esperienza di doccia confortevole e funzionale. Questo tipo di doccia si caratterizza per l’assenza di una porta, che consente di accedere facilmente all’interno della doccia, e per la presenza di un’ampia area di ingresso. Questo permette di creare una sensazione di ampiezza nel bagno, e di conferire un aspetto moderno e minimalista.

Il vetro utilizzato per le docce walk-in può essere di diverse tipologie, ma le più comuni sono il vetro temperato e il vetro cristallo. Si sceglie il vetro temperato perché è un vetro particolarmente resistente, in grado di sopportare urti e pressioni senza rompersi, grazie ad un trattamento termico a cui viene sottoposto. Anche il vetro cristallo è un vetro di alta qualità, che si contraddistingue per la sua trasparenza e luminosità.

In entrambi i casi, il vetro utilizzato per le docce walk-in deve essere di spessore adeguato per garantire la massima sicurezza durante l’utilizzo. Solitamente, il vetro ha uno spessore compreso tra i 6 e i 10 millimetri.

Un problema comune con le docce walk-in è la fuoriuscita dell’acqua e degli schizzi nel bagno. Per evitare questo inconveniente, è possibile utilizzare pannelli in vetro o pareti divisorie per contenere l’acqua. In alternativa, si possono utilizzare barriere a pavimento in grado di raccogliere l’acqua e indirizzarla verso il sistema di scarico. Un’altra soluzione può essere quella di posizionare il soffione della doccia in modo strategico per ridurre gli schizzi e l’impatto sull’acqua.

Una delle caratteristiche principali della doccia walk-in è che spesso viene scelta come alternativa alla vecchia vasca da bagno. Questo perché le dimensioni della doccia walk-in possono essere personalizzate in base allo spazio disponibile, senza la necessità di dover adattare la doccia alle dimensioni preesistenti della vasca.

La sostituzione della vecchia vasca da bagno con una doccia walk-in può anche rappresentare un’opzione più igienica e facile da pulire, in quanto non ci sono angoli difficili da raggiungere e la manutenzione della doccia è più semplice e veloce.

Quanto deve essere lunga una doccia walk in?

Questa domanda viene spesso posta e la risposta non è così immediata. In generale, una doccia walk in deve avere almeno 90 cm di larghezza e una lunghezza di almeno 120-140 cm per garantire un adeguato spazio per muoversi e fare la doccia comodamente. Tuttavia, se lo spazio lo consente, si possono avere docce walk in più ampie, che possono arrivare anche a 180 cm di lunghezza o oltre.

È importante considerare anche l’altezza della doccia, che dovrebbe essere di almeno 200 cm per garantire il comfort durante l’utilizzo della doccia. In ogni caso, la scelta delle dimensioni della doccia walk in dovrebbe essere fatta in base alle esigenze dell’utente e allo spazio disponibile nel bagno.

Doccia idromassaggio

Le docce idromassaggio rappresentano un’alternativa ideale per chi cerca il benessere e il relax direttamente a casa propria. Questo tipo di doccia moderna è in grado di trasformare il proprio bagno in un vero e proprio centro benessere, offrendo un’esperienza di doccia unica e personalizzata.

Le docce idromassaggio sono dotate di getti d’acqua regolabili e direzionabili, che consentono di stimolare la circolazione sanguigna e di rilassare i muscoli, riducendo la tensione e lo stress accumulati durante la giornata. Questo tipo di doccia moderna è particolarmente indicato per chi soffre di dolori muscolari o articolari, ma è anche perfetto per chi desidera concedersi un momento di puro relax e di benessere.

Le docce idromassaggio possono essere dotate di vari accessori e di opzioni, come il cromoterapia, che utilizza la luce per stimolare la mente e il corpo, o la musica, che crea un’atmosfera ancora più rilassante e piacevole. Inoltre, alcune docce idromassaggio possono essere dotate di funzioni di aromaterapia, che utilizzano oli essenziali per rilassare e rinvigorire il corpo.

In generale, le docce idromassaggio possono essere considerate come un’alternativa al bagno spa, poiché offrono gli stessi benefici per il corpo e per la mente. Inoltre, le docce idromassaggio sono disponibili in diverse misure e forme, consentendo di adattarsi facilmente alle esigenze e alle dimensioni del proprio bagno.

Tuttavia, va sottolineato che le docce idromassaggio richiedono una maggiore attenzione alla manutenzione rispetto alle normali docce, poiché gli ugelli dei getti d’acqua possono accumulare batteri e calcare nel tempo. Per questo motivo, è importante pulire regolarmente la doccia idromassaggio e utilizzare prodotti specifici per la disinfezione degli ugelli e dei tubi.

Doccia a soffitto

La doccia a soffitto è una soluzione di design moderna ed elegante che sta diventando sempre più popolare nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni. A differenza delle docce tradizionali, che sono installate a parete, la doccia a soffitto viene montata direttamente nel soffitto, creando un effetto di pioggia.

Questa soluzione presenta alcuni vantaggi estetici e funzionali. In primo luogo, la doccia a soffitto offre un’esperienza di doccia unica e rilassante, simile a quella di una pioggia naturale. Inoltre, la doccia a soffitto elimina la necessità di avere una doccia a parete, liberando spazio nel bagno e rendendo l’ambiente più ampio e arioso.

Tuttavia, per installare una doccia a soffitto, è necessario valutare alcune questioni edili importanti. In particolare, bisogna considerare la struttura portante del soffitto e l’impianto idraulico esistente. È essenziale assicurarsi che il soffitto sia sufficientemente robusto per sostenere il peso della doccia e del sistema di irrigazione, e che l’impianto idraulico sia adeguato per garantire una corretta pressione dell’acqua e un flusso adeguato.

Inoltre, l’installazione della doccia a soffitto richiede competenze specifiche e attrezzature speciali, come trapani, viti, staffe e tubi. Per questo motivo, è consigliabile affidarsi a un professionista esperto nel settore per l’installazione della doccia a soffitto.

Doccia a parete

La doccia a parete è una soluzione di design tradizionale per l’area doccia che prevede l’installazione di una cabina o di una parete a filo pavimento per separare la zona doccia dal resto del bagno. Questo tipo di doccia può essere installata in diverse forme e dimensioni, e può essere realizzata con vari materiali come la ceramica, il vetro temperato, l’acciaio inox, la pietra naturale e il marmo.

La doccia a parete presenta alcuni vantaggi funzionali rispetto alla doccia a soffitto. In primo luogo, la doccia a parete permette una maggiore flessibilità nella disposizione dell’impianto idraulico e nella scelta dei sanitari. Inoltre, l’installazione della doccia a parete è generalmente più semplice e meno costosa rispetto alla doccia a soffitto, poiché non richiede lavori edili complessi per la realizzazione della struttura portante del soffitto.

La doccia a parete è disponibile in diverse versioni, tra cui la doccia con piatto doccia integrato, la doccia a cabina, la doccia a nicchia e la doccia walk-in che abbiamo approfondito sopra. Ognuna di queste soluzioni ha caratteristiche specifiche in termini di design, funzionalità e facilità di installazione.

Tuttavia, la doccia a parete può essere meno esteticamente attraente rispetto alla doccia a soffitto, e potrebbe occupare uno spazio maggiore all’interno del bagno. Inoltre, la presenza della cabina o della parete può creare un’atmosfera più chiusa e meno ariosa rispetto alla doccia a soffitto.

Doccia multifunzione

Una doccia multifunzionale è un tipo di doccia che offre diverse funzioni e opzioni per personalizzare l’esperienza di doccia. Questo tipo di doccia può includere diverse caratteristiche, come getti idromassaggio, soffione a pioggia, doccetta e rubinetti termostatici.

Le docce multifunzionali sono progettate per fornire un’esperienza di doccia personalizzata e confortevole, in grado di soddisfare le diverse esigenze e preferenze dei singoli utenti. Ad esempio, i getti idromassaggio possono essere utilizzati per massaggiare la schiena, le gambe o i piedi, mentre il soffione a pioggia può simulare la sensazione di una pioggia calda e rilassante.

Alcune docce multifunzionali possono anche includere funzionalità aggiuntive come la cromoterapia, che utilizza luci colorate per creare un’atmosfera rilassante e ridurre lo stress, o la diffusione di aromi, che utilizza oli essenziali per creare un’esperienza di doccia più piacevole e rilassante.

Le docce multifunzionali possono essere disponibili in diverse forme e dimensioni, e possono essere installate sia come docce a soffitto che a parete. Inoltre, alcune docce multifunzionali possono essere controllate attraverso un sistema di controllo remoto, che permette di regolare la temperatura dell’acqua, la pressione dei getti idromassaggio e altre funzioni a distanza.

Costi delle docce moderne

I costi delle docce moderne possono variare significativamente a seconda del tipo di doccia scelto, delle dimensioni, dei materiali utilizzati e delle funzionalità offerte. Qui di seguito fornisco un range approssimativo di prezzi per i principali tipi di doccia moderna:

  • Doccia a soffitto: le docce a soffitto sono considerate la soluzione più moderna ed elegante, ma anche la più costosa. I prezzi possono variare da circa 500 euro per una doccia a soffitto di base fino a oltre 5.000 euro per una doccia a soffitto di design con funzionalità avanzate come la cromoterapia, la diffusione di aromi e la regolazione della temperatura.
  • Doccia a parete: le docce a parete sono disponibili in diverse versioni e prezzi. Il prezzo medio di una doccia a parete di dimensioni standard, comprensiva di piatto doccia e rubinetteria di base, si aggira intorno ai 500-800 euro. Tuttavia, i prezzi possono variare in base al tipo di materiale utilizzato per la parete, al design e alle funzionalità offerte.
  • Doccia multifunzionale: le docce multifunzionali sono tra le soluzioni più costose, ma anche le più complete e personalizzabili in termini di funzionalità. I prezzi possono variare da circa 1.500 euro per una doccia multifunzionale di base fino a oltre 10.000 euro per una doccia di design con funzionalità avanzate come la cromoterapia, i getti idromassaggio, la doccetta, il soffione a pioggia e la regolazione della temperatura.
  • Doccia walk in: il prezzo di una doccia walk-in può variare in base a molti fattori, tra cui le dimensioni, il materiale, lo stile e le funzionalità. In genere, il costo di una doccia walk-in di dimensioni standard varia da circa 800 a 2.500 euro, ma i prezzi possono aumentare notevolmente per docce walk-in personalizzate o di dimensioni maggiori.

Il costo della doccia walk-in può anche essere influenzato dal tipo di vetro utilizzato. Il vetro temperato è una scelta popolare per le docce walk-in, poiché è resistente e facile da pulire, ma il prezzo può aumentare se si opta per il vetro temperato di alta qualità o se si sceglie il vetro antinfortunistico.

Altri fattori che possono influire sul costo della doccia walk-in sono il tipo di piletta di scarico, la rubinetteria e le funzionalità aggiuntive come le luci a LED o i sistemi di controllo del flusso dell’acqua.

In ogni caso, è sempre consigliabile consultare un professionista del settore per ottenere un preventivo preciso in base alle proprie esigenze e alle caratteristiche del proprio bagno.

Tempi di installazione delle docce moderne

I tempi di installazione delle docce moderne possono variare a seconda del tipo di doccia e del lavoro edile necessario per l’installazione. Solitamente si cerca di terminare l’installazione in un solo giorno ma nella pratica quotidiana qualcosa può andare storto.

Le varie aziende che propongono il rifacimento del bagno o la sostituzione della vasca con una doccia moderna, parlano sempre di 8 ore. Qui di seguito trovi una stima un po’ più realistica anche se approssimativa dei tempi di installazione per i principali tipi di doccia moderna:

  • Doccia a soffitto: l’installazione di una doccia a soffitto può richiedere tra le 6 e le 10 ore, a seconda della complessità del lavoro edile necessario. In genere, l’installazione richiede la realizzazione di una struttura di supporto per il soffione doccia e l’allacciamento delle tubazioni dell’acqua.
  • Doccia a parete: l’installazione di una doccia a parete può richiedere tra le 4 e le 8 ore, a seconda delle dimensioni e del tipo di parete utilizzato. In genere, l’installazione richiede la preparazione della parete e l’allacciamento delle tubazioni dell’acqua, oltre all’installazione del piatto doccia e della rubinetteria.
  • Doccia multifunzionale: l’installazione di una doccia multifunzionale può richiedere tra le 8 e le 16 ore, a seconda delle funzionalità e della complessità del lavoro edile necessario. In genere, l’installazione richiede la preparazione della zona doccia, la realizzazione di una struttura di supporto per le diverse funzionalità e l’allacciamento delle tubazioni dell’acqua.
  • Doccia walk in: l’installazione di una doccia walk-in standard può richiedere da 4 a 8 ore di lavoro per un professionista del settore, escludendo il tempo necessario per eventuali lavori di preparazione o demolizione della zona interessata. Questo tempo può variare considerevolmente se si opta per una doccia walk-in personalizzata o di dimensioni maggiori, che richiedono un maggiore lavoro edile e di installazione.

È importante considerare che questi tempi di installazione sono solo indicativi e possono variare in base alle specifiche esigenze dell’installazione e alla complessità del lavoro edile necessario. Inoltre, i tempi di installazione possono anche essere influenzati dalla presenza o meno di impianti preesistenti e dalle eventuali modifiche strutturali necessarie.

Lavori preliminari all’installazione di una doccia moderna

Prima di procedere all’installazione di una doccia moderna, è importante eseguire alcuni lavori preliminari per garantire un’installazione sicura ed efficace. Qui di seguito elenco alcuni dei lavori preliminari più comuni necessari per l’installazione di una doccia moderna:

  • Rimozione dell’attuale impianto doccia: se si sta sostituendo una vecchia doccia con una nuova, sarà necessario rimuovere l’impianto doccia esistente, inclusi il piatto doccia, i rivestimenti e i sanitari, se necessario.
  • Demolizione: se si sta installando una doccia moderna in un nuovo spazio, potrebbe essere necessario demolire parti di parete o pavimento per creare lo spazio necessario per la nuova doccia. In questo caso, è importante assicurarsi che la struttura portante non venga compromessa durante la demolizione.
  • Preparazione delle tubazioni: prima dell’installazione della nuova doccia, è importante assicurarsi che le tubazioni dell’acqua siano in buone condizioni e in grado di supportare la nuova doccia. Potrebbe essere necessario sostituire o aggiornare le tubazioni dell’acqua, se necessario.
  • Preparazione della superficie: prima dell’installazione del nuovo piatto doccia, è importante preparare la superficie in cui verrà posizionato il piatto doccia. Questa preparazione può includere la stesura di un sottofondo o di una guaina impermeabilizzante, la posa di un sistema di drenaggio, e la preparazione della superficie per l’installazione dei rivestimenti.
  • Preparazione della parete: nel caso di doccia in muratura occorre predisporre l’area ove verrà realizzata la nuova parete.
  • Allacciamento dei sanitari: una volta installato il piatto doccia e le tubazioni dell’acqua, è necessario allacciare i sanitari, tra cui la rubinetteria e il sistema di scarico. È importante assicurarsi che i sanitari siano allacciati correttamente per evitare perdite d’acqua o problemi di scarico.

Questi sono solo alcuni dei lavori preliminari più comuni necessari per l’installazione di una doccia moderna. È importante ricordare che i lavori preliminari possono variare a seconda del tipo di doccia e delle specifiche esigenze dell’installazione. È sempre consigliabile affidarsi a un professionista del settore per garantire un’installazione corretta e sicura della propria doccia moderna.

Insufflaggio pareti – isolare, eliminare ponti termici e muffe
Intonaco: tutto ciò che devi sapere

Articoli simili

preventivi gratuiti

Compila ora questo modulo per ricevere preventivi gratuiti da diverse aziende vicino a te.

    Inviando questo modulo autorizzi il trattamento dei tuoi dati per rispondere alla tua richiesta. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.